Home - Servizi - Sono un'impresa - - Contratti di rete

Contratti di rete

Dal 2014 anche per il mondo agricolo entra in gioco la possibilità dell’aggregazione assicurata dai contratti di rete. Il contratto di rete agricolo deve essere costituito da imprese agricole, singole o associate, che mettono in comune i fattori della produzione. Con le reti d’impresa i tanti vantaggi dovrebbero fornire la spinta giusta per le aggregazioni. Nessuno dei partner perde la sua identità, ma trae vantaggi sotto il profilo civilistico, lavorativo e fiscale. In pratica viene consentito alle aziende di mettere insieme terreni e attrezzature e di utilizzare anche assunzioni congiunte con salari ripartiti tra i «soci» che hanno firmato il contratto. Anche i vantaggi fiscali non sono trascurabili. La Cia è in grado di accompagnare la scelta di aggregazione, fornendo il supporto consulenziale e garantendo gli adempimenti richiesti dalla normativa vigente per l’avvio del contratto di rete.